Tu sei qui: Home Sezioni Dipartimento Personale Docenti Alessandro Borghesi

Alessandro Borghesi

Professore ordinario

Professore Emerito

Via Roberto Cozzi, 55
tel.: 02 6448 5161
Riceve previo appuntamento.
e-mail: alessandro.borghesi@unimib.it
web page:

Curriculum Vitae

Laurea in Fisica presso l'Università di Pavia; professore associato di Fisica generale presso l'Università degli Studi di Pavia.
Professore ordinario di Fisica generale (poi Fisica sperimentale) presso l'Università degli Studi di Modena
Dal 1998, Professore ordinario di Fisica generale di Milano Bicocca
Dal novembre 2002 all'ottobre 2009, Preside della Facoltà di Scienze MM FF NN.
Dal novembre 2009 all'ottobre 2012, Direttore del Dipartimento di Scienza dei Materiali

Didattica

Fisica dello stato solido per il Corso di Laurea Magistrale in Fisica
Fisica II per il Corso di Laurea in Ottica e Optometria
Relatore di alcune tesi di Laurea e docente responsabile di alcuni dottorandi.

Attività di Ricerca

L'attività di ricerca dei circa 25 anni di carriera è stata dedicata a vari temi dalla fisica della materia, con attenzione sia ad aspetti generali, sia a possibilità applicative. I temi principali sono stati:
Proprietà ottiche, elettroniche e vibrazionali di siliciuri di metalli di transizione
Tecniche ottiche per lo studio di semiconduttori, in particolare spetroscopia a trasformata di Fourier e spettroscopie modulatorie
Proprietà ottiche, elettroniche e vibrazionali di film sottili di materiali dielettrici per la microelettronica
Materiali molecolari organici, in particolare deposizione in ultra-alto vuoto di film sottili di semiconduttori molecolari e studio delle loro proprietà strutturali, ottiche ed elettriche.
Collabora attivamente con ricercatori italiani e stranieri sia dell'Università sia dell'industria.
E' autore di oltre 250 articoli scientifici su riviste internazionali e coordina le attività di ricerca di un gruppo che si occupa di semiconduttori molecolari.

Principali pubblicazioni

Consulta le pubblicazioni di Alessandro Borghesi sul Bicocca Open Archive