Tu sei qui: Home Sezioni Dipartimento Personale Docenti Anna Vedda

Anna Vedda

Professore ordinario

Via Roberto Cozzi, 55
tel.:  02.6448.5162
Riceve previo appuntamento.
e-mail:  anna.vedda@unimib.it
web page:

Curriculum Vitae

Ha iniziato l’attività di ricerca usufruendo di borse di studio e nel 1988 ha preso servizio come tecnico laureato presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Milano.

Si è trasferita all’Università di Milano-Bicocca nel 1997 e nel Marzo 2002 è diventata ricercatrice nel settore FIS/01 presso il Dipartimento di Scienza dei Materiali. Nel Febbraio 2004 è risultata vincitrice di un concorso a professore associato nel settore scientifico disciplinare FIS/01 presso lo stesso Ateneo. Dal 2017 è diventata professore ordinario.

Ha pubblicato oltre 200 articoli scientifici e ha tenuto numerose relazioni ad invito a conferenze e scuole internazionali. Le sue pubblicazioni hanno ricevuto oltre 4600 citazioni e il suo fattore h è pari a 35 (fonte: SCOPUS).

E' stata relatrice di oltre 20 tesi di laurea in fisica o scienza dei materiali e di 4 tesi di dottorato in scienza dei materiali.

Referente di Milano-Bicocca del Progetto Lauree Scientifiche del MIUR per l’area Scienza dei Materiali.

Responsabile della Commissione Tesi per il CdL in Scienza dei Materiali.

Delegata di ateneo nella Knowledge Innovation Community Raw Materials dello European Institute of Technology.

Componente dei comitati scientifici delle seguenti conferenze internazionali:

  • ICDIM/EURODIM (International/European Conference on Defects in Insulating Materials);
  • LUMDETR (International Conference on Luminescent Detectors and Transformers of Ionizing Radiation);
  • SiO2, Advanced Dielectrics and Related Devices.

Didattica

Fisica 1 con laboratorio – Fisica 1 (CdL in Scienza dei Materiali; 8 CFU)

Caratterizzazione fisica dei materiali con laboratorio (CdL Magistrale in Scienza dei Materiali; 8 CFU)

Attività di Ricerca

L'attività di ricerca, a carattere sperimentale, riguarda lo studio delle funzionalità ottiche di sistemi inorganici in forma di matrici vetrose, nano-strutture di ossidi, ceramiche e cristalli prevalentemente contenenti ioni attivatori luminescenti.

Si prendono in considerazione variazioni composizionali allo scopo di ottenere modificazioni della struttura e delle proprietà elettroniche.

La relazione fra struttura e  proprietà ottiche  viene  studiata sia da un punto di vista fondamentale che nella prospettiva delle applicazioni a cui queste indagini sono mirate e che richiedono lo sviluppo di emettitori di luce efficienti e veloci. Fibre ottiche vetrose scintillanti vengono sviluppate come sensori di radiazioni ionizzanti in campo medicale e nella fisica delle alte energie; nanoparticelle luminescenti vengono investigate per  la realizzazione di ceramiche ottiche, come fosfori e per il campo  dell’imaging biologico; cristalli e ceramiche di granati e silicati sono candidati per i rivelatori nella tomografia ad emissione di positroni.

Principali pubblicazioni

      1. I. Veronese, N. Chiodini, S. Cialdi, E. d’Ippolito, M. Fasoli, S. Gallo, S. La Torre, E. Mones, A. Vedda, and G.F. Loi, “Real-time dosimetry with Yb-doped silica optical fibres”. Phys. Med. Biol. 62, 4218 (2017).
      2. I. Villa, A. Vedda, R. Lorenzi, M. Fasoli, N. Kraenzlin, F. Rechberger, G. Ilari, D. Primc, F. Heiligtag, M. Niederberger, A. Lauria, “Size-dependent Luminescence in HfO2 nano-crystals for Rare-Earth-free White Light Emitting Phosphors”, Chem. Mater. 28, 3245 (2016).
      3. I. Veronese, C. De Mattia, M. Fasoli, N. Chiodini, E. Mones, M.C. Cantone, and A. Vedda,  “Infrared Luminescence for Real Time Ionizing Radiation Detection”, Appl. Phys. Lett. 105, 061103 (2014).
      4. E. Dell’Orto, M. Fasoli, G. Ren, and A. Vedda, “Defect-Driven Radio-Luminescence Sensitization in Scintillators: The Case of Lu2Si2O7:Pr”, J. Phys. Chem. C 117, 20201 (2013).
      5. A. Lauria, I. Villa, M. Fasoli, M. Niederberger and A. Vedda, "Multifunctional Role of Rare Earth Doping in Optical Materials: Nonaqueous Sol-Gel Synthesis of Stabilized cubic HfO2 Luminescent Nanoparticles“, ACS Nano 7(8), 7041 (2013).

        Note

        Seminari

        1. Medical Applications of Nanomaterials”, International School of Atomic and Molecular Spectroscopy - 33rd Course, Nano-Optics: Principles Enabling Basic Research and Applications, Centro Ettore Majorana, Erice (Italia), 2015.
        2. “Role of defects in the scintillation process”, seminario presso lo Shanghai Institute of Ceramics dell’Accademia delle Scienze Cinese, Shanghai (Cina), 2015.
        3. “Rare-earth incorporation in oxide scintillator crystals, glasses, and nanostructures – Optical emission and beyond”, seminario presso lo Shanghai Institute of Ceramics dell’Accademia delle Scienze Cinese in occasione del conferimento del certificato della President International Fellowship Initiave (PIFI-CAS), Shanghai (Cina), 2015.
        4. “Controlling, reducing, and exploiting defects in scintillators”, seminario presso lo Shanghai Institute of Ceramics dell’Accademia delle Scienze Cinese, sito di Jiading (Cina), 2015.
        5. 5. “Rare-earth incorporation in oxide scintillator crystals, glasses, and nanostructures – Optical emission and beyond”, 7th International Symposium on Optical Materials (IS-OM7), Lyon (Francia) 2016.
        6. “Performances and applications of rare-earth doped silica-based scintillating fibers”, CIMTEC 2016 - 7th Forum on New Materials, Perugia (Italia), 2016.
        7. Towards substitution of  rare-earth ions in scintillator materials”, E-MRS Spring Meeting Symposium E, Lille (Francia), 2016

            Progetti e contratti

              1. Progetto INFN Gruppo V “CALOCUBE” – (Sviluppo di calorimetria omogenea ad alta accettanza per esperimenti di Raggi Cosmici nello spazio) - (2014-2017)
              2. Progetto M. CURIE RISE “INTELUM(International and intersectoral mobility to develop advanced scintillating fibres and Cerenkov fibres for new hadron and jet calorimeters for future colliders) – (2014-2018)
              3. Progetto H2020-TWINN-2015 “ASCIMAT” (Increasing the scientific excellence and innovation capacity in Advanced Scintillation Materials of the Institute of Physics from the Czech Academy of Sciences) – (2016-2019)
              4. Azione COST MP1401 “Advanced Fibre Laser and Coherent Source as tools for Society, Manufacturing and Lifescience” - (2014-2018)
              5. Progetto EIT-RawMaterials “IDS-FunMat -International Doctoral School in Functional Materials and Innovation”(2016-2018)
              6. Progetto EIT-RawMaterials “SPARK - Substitution and recycling of critical elements in materials for ionizing radiation detection” (2017-2020)

                Brevetti

                High efficiency luminescent glasses, especially for the use as scintillator materials for ionizing radiation detection, and their realization procedure” by N. Chiodini, A. Vedda, A. Baraldi, M. Martini, M. Nikl, R. Scotti, G. Spinolo, italian patent n. MI2001A 002555 (2001).

                Collaboratori

                Mauro Fasoli, ricercatore

                Irene Villa, assegnista di ricerca

                Francesca Cova, dottoranda

                Collaborazioni con altri enti

                Dipartimento di Fisica, Università degli Studi di Milano

                Dipartimento di Fisica, Università di Parma

                Dipartimento di Biotecnologie, Università  di Verona

                Department of Materials, ETH, Zurigo

                Accademia delle Scienze di Praga

                ILM, Université Claude Bernard, Lione

                Tohoku University, Sendai (Giappone)

                Shanghai Institute of Ceramics, Shanghai, Cina