Martedì, 21 aprile 2020

Coronavirus: i chimici italiani uniti nell'emergenza

Tavoli tecnici per affrontare le problematiche legate al CoVID-19: video del Prof. Abbotto

In questo periodo in cui ogni singolo individuo si chiede che contributo dare per far fronte a questa emergenza, i chimici della Società Chimica Italiana hanno deciso di mettere in campo le loro conoscenze e competenze e di coordinarsi a livello nazionale creando tavoli tecnici per discutere e affrontare alcune problematiche: dalla carenza dei prodotti chimici per le analisi dei tamponi ai dispositivi per la fornitura di ossigeno.

Il Prof. Alessandro Abbotto, direttore del Dipartimento di Scienza dei Materiali e professore di Chimica Organica dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca, coordina il tavolo tecnico sulle miscele igienizzanti, la principale delle quali è quella secondo le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità,  al fine di ottimizzare la preparazione e messa a disposizione di grandi quantitativi di liquido igienizzante per le mani e soluzioni sanitizzanti in generale e assicurare l’approvvigionamento delle materie prime necessarie a prepararlo. Come il Dipartimento di Scienza dei Materiali, molti altri dipartimenti di altri Atenei italiani hanno contribuito alla produzione di soluzioni igienizzanti idroalcoliche per le mani da distribuire a ospedali, personale sanitario, forze dell’ordine, istituzioni cittadine, croce rossa e altri croci, carceri e a privati. Nel video pubblicato sul canale YouTube della Società Chimica Italiana, il Prof. Abbotto spiega come la Società Chimica Italiana stia coordinando tutte queste iniziative nate spontaneamente in molti Atenei e le motivazioni che hanno portato all’istituzione di questo tavolo tecnico.

Video dal canale YouTube della Società Chimica Italiana