Piano Lauree Scientifiche

Il Piano Nazionale per le Lauree Scientifiche (PLS) nasce nel 2005 per le discipline di Matematica, Chimica, Fisica e Scienza dei Materiali, varato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca in collaborazione con Confindustria (una documentazione completa sulle edizioni precedenti del PLS si può trovare all’indirizzo https://www.pianolaureescientifiche.it/)

L’obiettivo principale del Piano è sempre stato quello di rafforzare i rapporti tra Scuola e Università, da un lato, e tra Università e mondo del lavoro, dall’ altro, per migliorare l’insegnamento delle discipline scientifiche e l’interesse per esse da parte degli studenti delle Scuole medie superiori.  Dal 2016 il Piano Lauree Scientifiche è attivo anche per Biologia– Biotecnologie, Geologia e Statistica con un coordinamento nazionale per ciascuna disciplina.

PLS - Scienza dei Materiali

Le sedi universitarie che partecipano attualmente al PLS-Scienza dei materiali sono tutte quelle dove è attivato il corrispondente corso di laurea : Bari, Cosenza, Genova, Milano Bicocca, Napoli Federico II, Padova, Piemonte Orientale, Roma Tor Vergata, Torino. Il coordinamento nazionale è curato dalla nostra Università degli Studi di Milano – Bicocca (Prof.ssa Simona Binetti)

Il PLS-Scienza dei materiali ha dimensioni più piccole, come numero di sedi, rispetto agli altri sottoprogetti disciplinari; inoltre esso ha la particolarità che la Scienza dei materiali in quanto tale non è insegnata direttamente nella Scuola media superiore. Tuttavia vi sono due punti importanti a suo favore: il carattere d'interdisciplinarità tra chimica e fisica, che può favorire un avvicinamento dello studente al mondo della scienza secondo un approccio particolarmente moderno ed il forte accento sulle applicazioni tecnologiche, che risponde a una domanda esplicita di settori industriali di punta presenti sul mercato del lavoro. La grande risposta d’interesse e partecipazione ottenuta in questi anni da parte di tanti studenti ed insegnanti della Scuola ne è la dimostrazione.

Il nostro Dipartimento per l’anno scolastico 2021-2022 offre alle scuole Webinars, una Scuola di Formazione per docentiLaboratori in presenza, fornendo la possibilità di “entrare davvero” nel Dipartimento di Scienza dei Materiali ed avvicinarsi a tematiche relative alla ricerca moderna nell’ambito dei Materiali e delle Nanotecnologie.

In particolare, quest’anno le attività verteranno su “Materiali e Tecnologie per l’Energia sostenibile”, con particolare riferimento alla low carbon economy e alla produzione di energia da fonti rinnovabili, temi di grande impatto sociale e racchiusi nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU.

Inoltre, a docenti e studenti sarà proposta la partecipazione allo Spettacolo Teatrale (gratuito) “Blue Revolution” sul tema della Sostenibilità e della Circular Economy (http://www.popeconomix.org/progetto/blue-revolution), che certamente vi coinvolgerà e potrà fare meglio toccare con mano, alimentare e incoraggiare la conoscenza e la sensibilità verso questi temi di fondamentale importanza, specialmente per i nostri ragazzi e per il futuro della nostra società.

In questa pagina è possibile trovare il programma delle attività proposte e gli eventi comuni PLS. Il responsabile locale delle attività PLS e dei rapporti con le scuole è il Prof. Massimiliano D’Arienzo (e-mail: massimiliano.darienzo@unimib.it).

Il 1° Convegno del 2018

Nel 2018 il PLS - Scienza dei Materiali ha organizzato il 1° Convegno Nazionale PLS-Scienza dei Materiali, dedicato a tutti i docenti della scuola secondaria di secondo grado. Il Convegno si è tenuto il 23 febbraio 2018 a Recco (GE).