Piano Lauree Scientifiche

Il Piano Nazionale per le Lauree Scientifiche (PLS) nasce nel 2005 per le discipline di Matematica, Chimica, Fisica e Scienza dei Materiali, varato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca in collaborazione con Confindustria (una documentazione completa sulle edizioni precedenti del PLS si può trovare all’indirizzo https://www.pianolaureescientifiche.it/)

L’obiettivo principale del Piano è sempre stato quello di rafforzare i rapporti tra Scuola e Università, da un lato, e tra Università e mondo del lavoro, dall’ altro, per migliorare l’insegnamento delle discipline scientifiche e l’interesse per esse da parte degli studenti delle Scuole medie superiori.  Dal 2016 il Piano Lauree Scientifiche è attivo anche per Biologia– Biotecnologie, Geologia e Statistica con un coordinamento nazionale per ciascuna disciplina.

PLS - Scienza dei Materiali

Le sedi universitarie che partecipano attualmente al PLS-Scienza dei materiali sono tutte quelle dove è attivato il corrispondente corso di laurea : Bari, Cosenza, Genova, Milano Bicocca, Napoli Federico II, Padova, Piemonte Orientale, Roma Tor Vergata, Torino. Il coordinamento nazionale è curato dalla nostra Università degli Studi di Milano – Bicocca (Prof. Massimiliano D'Arienzo)

Il PLS-Scienza dei materiali ha dimensioni più piccole, come numero di sedi, rispetto agli altri sottoprogetti disciplinari; inoltre esso ha la particolarità che la Scienza dei materiali in quanto tale non è insegnata direttamente nella Scuola media superiore. Tuttavia vi sono due punti importanti a suo favore: il carattere d'interdisciplinarità tra chimica e fisica, che può favorire un avvicinamento dello studente al mondo della scienza secondo un approccio particolarmente moderno ed il forte accento sulle applicazioni tecnologiche, che risponde a una domanda esplicita di settori industriali di punta presenti sul mercato del lavoro. La grande risposta d’interesse e partecipazione ottenuta in questi anni da parte di tanti studenti ed insegnanti della Scuola ne è la dimostrazione.

Il nostro Dipartimento per l’anno scolastico 2023-2024 offre alle scuole Open Labs, Workshop, Visite guidate in laboratori di aziende, fornendo la possibilità di conoscere da vicino la Scienza dei Materiali ed avvicinarsi a tematiche relative alla ricerca moderna nell’ambito delle Nanotecnologie.

In particolare, quest’anno le attività avranno come tema “CAMBIAMENTI CLIMATICI E SOSTENIBILITA': una nuova sfida per la Scienza dei Materiali”, con particolare allo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili come celle solari più efficienti, batterie ad alto stoccaggio, tecnologie per il riciclo etc… tutte soluzioni che prevedono lo sviluppo di nuovi materiali, dimostrando come la Scienza dei Materiali sia una delle chiavi di volta per prevenire la catastrofe climatica.

Speriamo con le nostre attività di alimentare, incoraggiare la conoscenza e la sensibilità verso questi temi di fondamentale importanza, specialmente per i nostri ragazzi e per il futuro della nostra società.

In questa pagina è possibile trovare il programma delle attività proposte e gli eventi comuni PLS. Il Responsabile locale delle attività PLS e dei rapporti con le scuole è il Prof. Fabrizio Moro (e-mail: fabrizio.moro@unimib.it) insieme al Coordinatore nazionale del PLS - Scienza dei Materiali, Prof. Massimiliano D’Arienzo (e-mail: massimiliano.darienzo@unimib.it).

Eventi organizzati da PLS - Scienza dei Materiali

Il 1° Convegno del 2018

Nel 2018 il PLS - Scienza dei Materiali ha organizzato il 1° Convegno Nazionale PLS-Scienza dei Materiali, dedicato a tutti i docenti della scuola secondaria di secondo grado. Il Convegno si è tenuto il 23 febbraio 2018 a Recco (GE).