Centri di ricerca

I docenti e i ricercatori del Dipartimento di Scienza dei Materiali svolgono intensa attività di ricerca nell'ambito di programmi e progetti coordinati da Centri di Ricerca dedicati espressamente allo studio e allo sviluppo di materiali avanzati. Queste strutture sono state costituite per favorire la ricerca di base e applicata sui materiali o per l’attività di trasferimento tecnologico dei risultati della ricerca stessa.

MIB-SOLAR - Centro Milano-Bicocca per lo Studio di Materiali, Processi e Dispositivi per l’Energia Solare
mibsolar

Il Centro MIB-SOLAR è stato istituito presso il Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca allo scopo di promuovere ed incentivare lo studio e la ricerca di nuovi materiali e dispositivi legati allo sfruttamento dell’energia solare nelle sue varie forme.
In particolare, lo sfruttamento dell’energia solare come:

  • fonte di energia rinnovabile in processi fotovoltaici;
  • fonte di energia rinnovabile in processi diversi dall’effetto fotovoltaico e fotocatalisi.

 

In particolare il CENTRO si propone di:

  • promuovere l’aggregazione e il coordinamento di ricercatori attivi nel campo dell’energia solare attraverso l’integrazione e la cooperazione interdisciplinare scientifico/tecnologica;
  • promuovere e compartecipare a progetti di ricerca nazionali ed internazionali nel campo dell’energia solare;
  • promuovere la formazione di giovani ricercatori nella campo della scienza dei materiali e tecnologie per energia solare;
  • contribuire alla valorizzazione della proprietà intellettuale dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca nel campo dell’energia solare;
  • creare ed organizzare rapporti di collaborazione con Istituti, Centri di Ricerca pubblici e privati nel campo dell’energia solare e rendere disponibili le competenze e le strumentazioni del CENTRO per attività comuni;
  • creare ed organizzare attività di sostegno e di trasferimento tecnologico alle aziende operanti nel settore dell’energia solare;
  • promuovere seminari, conferenze, incontri e dibattiti per l’approfondimento e lo scambio di informazioni e conoscenze nel campo dell’energia solare anche in collaborazione con enti pubblici e privati ed associazioni scientifiche;
  • creare ed organizzare attività di divulgazione scientifica e sensibilizzazione verso le energie rinnovabili, ed in particolare l’energia solare, nei confronti di enti ed istituzioni scolastiche;
  • promuovere l’avvio di nuove imprese con particolare riguardo a spin-off.

 

Referente:
Prof. Maurizio Acciarri
e-mail: maurizio.acciarri@unimib.it
tel: 02 6448 5227

CUDAM - Centro Universitario Datazioni Milano Bicocca
CUDAM

Membri del CUDAM sono tutti i laboratori di Ateneo coinvolti nella datazione per le Scienze Geologiche e Ambientali e per i Beni Culturali. Il Centro attualmente conta circa 30 membri appartenenti ai 4 Dipartimenti aderenti al Centro:

  • Dipartimento di Scienza dei Materiali
  • Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Terra
  • Dipartimento di Fisica “G. Occhialini”
  • Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione

 

Finalità del Centro sono la promozione dello studio e della ricerca sui metodi di datazione per le Scienze Geologiche e Ambientali e per i Beni Culturali e la loro applicazione.
Le principali attività sviluppate riguardano la dendrocronologia, le datazioni con OSL, TL e radiocarbonio, le datazioni con tecniche radioisotopiche, lo studio dei materiali antichi, le scienze informatiche per la gestione e la valorizzazione dei beni culturali con sistemi integrati.
Il CUDAM, istituito nel 2004, è attualmente diretto dal Prof. Igor Villa.
Il Centro ha sede presso il Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Terra. I laboratori di datazioni archeometriche, coordinati dal vicedirettore del CUDAM, Prof. Marco Martini, sono situati presso il Dipartimento di Scienza dei Materiali

Direttore:
Prof. Igor Villa
e-mail: igor.villa@unimib.it
tel: 02 6448 2008

Vicedirettore:
Prof. Marco Martini
e-mail: m.martini@unimib.it
tel: 02 6448 5166

COMiB - Centro universitario di ricerca in ottica e optometria Milano - Bicocca
ComiB

Il Centro Universitario di Ricerca in Ottica e Optometria di Milano-Bicocca (COMiB), istituito nel 2015 presso il Dipartimento di Scienza del Materiali, si propone come piattaforma di coordinamento e aggregazione delle diverse competenze che operano nel campo della scienza della visione.
Finalità  principali del Centro sono:

  • Promuovere e sviluppare nuove ricerche in ambito optometrico e contattologico, sostenendo l'interazione e la collaborazione fra diverse discipline quali l'Ottica e l'Optometria, la Fisica, la Scienza dei materiali, la  Psicologia, la Biologia, la Chimica, la  Medicina, l'Informatica, la Biostatistica.
  • Attivare collaborazioni con enti pubblici e privati (es. scuole, centri sportivi, aziende) per la realizzazione di screening e analisi visive anche sul campo.
  • Attivare progetti di ricerca sia nazionali sia internazionali nel campo della scienza della visione.
  • Organizzare eventi, seminari, attività  di formazione per i professionisti del settore, proponendosi anche come Academy ad aziende interessate per corsi di formazione e di aggiornamento di alto livello professionale mettendo a disposizione la struttura e le competenze del Centro.

 

Direttore:
Prof. Alessandro Borghesi
e-mail: alessandro.borghesi@unimib.it
tel. 02 6448 5161

L-NESS - Laboratorio per le Nanostrutture Epitassiali su Silicio e Spintronica
L-NESS

Il Laboratorio per le Nanostrutture Epitassiali su Silicio e Spintronica (L-NESS) è un centro di ricerca interuniversitario dell’Università degli Studi di Milano Bicocca e del Politecnico di Milano, fondato nel 2012 dal Prof. Leo Miglio del Dipartimento di Scienza dei Materiali, congiuntamente a colleghi del Dipartimento di Fisica del Politecnico di Milano (Prof.  Franco Ciccacci e Prof. Alfredo Dupasquier) ed al Prof. Hans von Känel del Dipartimento di Fisica del Politecnico di Zurigo (ETH Zürich). Il Comitato Scientifico vede la partecipazione, per parte del Dipartimento di Scienza dei Materiali, di Simona Binetti, Leo Miglio, Francesco Montalenti e Stefano Sanguinetti. 

La sede legale, presso il  Polo di Como del Politecnico di Milano, ospita sistemi di deposizione MBE e LEPECVD, una camera bianca, con litografia ottica, un apparato di diffrazione X, due microscopi a forza atomica, una stazione elettrica e un apparato di litografia e-beam. Oltre alla sede presso il Dipartimento di Fisica del Politecnico di Milano, presso il Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università di Milano Bicocca  si hanno strumentazioni e competenze di spettroscopia di fotoluminescenza e Raman, di crescita e modellizzazione di eterostrutture epitassiali e nanostrutture tridimensionali, di crescita e caratterizzazione di celle PV.
Le attività di ricerca attuali sono principalmente rivolte allo studio dei dispositivi realizzati mediante integrazione di semiconduttori del gruppo IV e III-V su silicio, per applicazioni di microelettronica, optoelettronica e per le energie alternative. E' anche attiva una rilevante linea di ricerca dedicata al grafene e alle sue applicazioni nel campo della elettronica, mediante e-beam writing, bene inserita nella flagship della UE.
Diversi ricercatori, o professori, della sede di Como sono stranieri, per cui L-NESS fornisce anche un’ opportunità unica per lavorare in un ambiente internazionale, perfettamente equipaggiato con strumenti di deposizione e micro-fabbricazione di alta tecnologia.

Referente:
Prof. Stefano Sanguinetti (attuale Vicedirettore)
e-mail: stefano.sanguinetti@unimib.it
tel: 02 6448 5156